Labrador Nero

I Labrador neri possono essere omozigoti per il nero (BB) o eterozigote (Bb). In questo caso, il soggetto porta un allele per la colorazione del cioccolato, ma la sua espressione è mascherata dall’allele dominante per il nero.
Si possono produrre figli di colore cioccolato solo se nascono da Labrador eterozigoti oppure omozigote per l’allele recessivo “b” (labrador cioccolato). Perché un Labrador appaia cioccolato, deve ereditare l’allele “b” di entrambi i genitori eterozigoti.

Alleli dominanti e recessivi

I Labrador neri possono essere omozigoti per il nero (BB) o eterozigote (Bb). In questo caso, il soggetto porta un allele per la colorazione del cioccolato, ma la sua espressione è mascherata dall’allele dominante per il nero.
Si possono produrre figli di colore cioccolato solo se nascono da Labrador eterozigoti oppure omozigote per l’allele recessivo “b” (labrador cioccolato). Perché un Labrador appaia cioccolato, deve ereditare l’allele “b” di entrambi i genitori eterozigoti.
Alleli dominanti e recessivi
Si deve tornare alla sequenza del DNA del gene per capire i meccanismi degli alleli dominanti e recessivi,. Il DNA di ciascun locus genico è responsabile della produzione di una singola proteina. In precedenza, si è chiarito che il DNA è composto da molecole chiamate nucleotidi, nel momento in cui questi sono disposti in ordine specifico, codificano per gli amminoacidi, la loro sequenza, determinerà la struttura e la funzione delle proteine. Quindi, per la normale funzione cellulare, deve essere conservata la sequenza corretta del DNA fino alla sequenza degli amminoacidi. Quando si verificano mutazioni nella sequenza nucleotidica del DNA, la sequenza aminoacidica risultante può essere alterata.
Di conseguenza, la proteina per quel locus del gene non sarà prodotta, o sarà diversa dalla proteina normale, dal che la proteina alternativa può funzionare in modo adeguato ma produrrà alcuni cambiamenti fisiologici non visti in presenza della normale proteina. Pertanto, diversi alleli si verificano a seguito di mutazioni nel DNA per un particolare locus genico.
In molti casi, gli alleli recessivi sono quelli che non producono proteine. In altri casi o nei casi in cui ci sono più di due possibili alleli per un locus genico, solitamente c’è un ordine di dominanza.
In tal caso, la mutazione del DNA determina un cambiamento strutturale della proteina che influenza la sua reattività. Più semplicemente, quegli alleli che producono proteine con la maggiore capacità di funzionare saranno più dominanti per gli alleli che producono proteine debolmente funzionali o non funzionali.
Pertanto, nel caso di un Labrador nero eterozigote (Bb), l’allele produttore nero produce una proteina che funziona in modo più efficiente rispetto alla proteina codificata dall’allele produttore del colore cioccolato.

Vieni a trovarci nel nostro allevamento!

La scelta di adottare un cucciolo di Labrador vi cambierà la vita,
la scelta di rivolgervi ad un allevamento serio farà sì che sia in meglio.